21
Gen

L’hacker di Anonymous denunciato a Firenze è calabrese

L’hacker denunciato dalla Polizia Postale e che aveva fatto intendere di aver sventato un attentato Isis a Firenze si chiama Marco Mirabello ed è nato a Polistena, in provincia di Reggio Calabria. Il giovane, appartenente al movimento Anonymous e conosciuto come “X”, vive a Chatillon, in provincia di Aosta. Mirabello è noto in Val D’Aosta anche per la sua attività di Dj con lo pseudonimo Djdanger e gestisce anche un’attività commerciale nel settore informatico tra Chatillon e Pont-Saint-Martin, nella bassa Valle d’Aosta.