10
Mar

Lamezia Terme, Piccioni: “Maggiore attenzione per il piano spiaggia”

E’ ormai imminente l’arrivo della stagione estiva ed a Lamezia Terme si inizia a ragionare sulle strategie da mettere in campo, che possano permettere di rilanciare quello che è ancora uno dei punti deboli della città. L’amministrazione comunale ha pubblicato, lo scorso 3 febbraio, il Bando Spiaggia. La scadenza è fissata per il prossimo 31 marzo, ma al momento tutto sembra fermo.

Ecco perchè il consigliere comunale, Rosario Piccioni, ha deciso di organizzare un incontro per fornire informazioni sul bando e dare risalto ad un piano che ha come obiettivo rilanciare diverse località come “Marinella, Cafarone, Ginepri e la zona del fiume Amato”. 

Quello presentato da Piccioni è un vero e proprio vademecum legato alla realizzazione di lidi e strutture balneari sul lungomare di Lamezia Terme che consenta allo sviluppo turistico della città di diventare realtà, ma che sia in grado di attrarre famiglie, giovani e turisti. Un’occasione unica per sostenere gli imprenditori lametini: albergatori, ristoratori e gestori di lidi balneari costretti a fare i conti con la crisi.