19
Mar

Lamezia Terme: incontro tra Regione e sindacati per migliorare la qualità del servizio elettrico offerto da Enel in Calabria

Linee elettriche fatiscenti e mancanza di investimenti sulla bassa e media tensione sono stati al centro di un incontro promosso a Lamezia Terme da CGIL CISL E UIL, alla presenza anche dell’assessore Carlo Guccione, che hanno puntato il dito contro il monopolio Enel nella nostra regione, dove si registra il più basso indice di qualità del servizio erogato rispetto al resto del Paese e con l’Enel pronta a sopprimere strutture e diminuire l’occupazione. Invertire la tendenza è l’obiettivo dei sindacati e della Regione Calabria e di spingere verso il miglioramento della qualità del servizio elettrico per i cittadini calabresi, le assunzioni per il presidio degli impianti e del territorio e aumentare l’attenzione attorno ai temi della sicurezza e degli appalti. Tasselli fondamentali nel quadro  dello sviluppo e della crescita della Calabria.