10
Giu

Lamezia Terme: GdF sequestra beni per 250 mila euro ad uno spacciatore

La Guardia di Finanza di Lamezia Terme, su disposizione del Tribunale lametino, ha eseguito un sequestro preventivo di beni, pari a 250 mila euro, nei confronti di un elemento di spicco di una banda di spacciatori di sostanze stupefacenti, operante proprio nel territorio lametino. La banda è stata sgominata durante l’operazione “Tenaglia” e, in seguito agli arresti, le fiamme gialle si sono concentrate anche sulle disponibilità patrimoniali, in particolare di un soggetto che, nonostante non abbia mai lavorato lecitamente, disponeva di una villetta e di alcuni terreni a Lamezia Terme.