03
Ago

Lamezia Terme: ditta evade fisco, GdF sequestra due milioni di euro

Gli uomini della Guardia di Finanza di Lamezia Terme, a seguito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica lametina e su disposizione del Gip, hanno sequestrato beni al titolare di un’azienda operante nel commercio ferroso, per un valore complessivo di 2 milioni di euro. Secondo le indagini, infatti, il titolare della ditta avrebbe evaso le imposte sul reddito tramite false autofatture e le fiamme gialle lametine hanno proceduto al sequestro preventivo di beni per valore equivalente. Tra i beni sequestrati rientrano due automobili di lusso, una Porsche e una Maserati, terreni, fabbricati e conti correnti bancari.