16
Mar

Lamezia Terme (CZ): arrestati due giovani per violazione del Daspo

Gli agenti della polizia del Commissariato di Lamezia Terme, hanno tratto in arresto due giovani con l’accusa di violazione dei provvedimento Daspo. Si tratta di Roberto Castaldo, 25 anni, e Mario Marinelli, 29. Durante il match di Lega Pro disputato ieri tra Vigor Lamezia e Benevento, i due sono stati sorpresi insieme ad un gruppetto di 15 persone, nella zona adiacente allo stadio “D’Ippolito”, violando il divieto di sostare nei luoghi interessati alle manifestazioni sportive. Castaldo, era già stato arrestato nel settembre 2014 per aver assistito al match contro il Savoia violando il Daspo, il 29enne invece, lo aveva violato già nel 2012. Il Pm di turno, ha convalidato gli arresti e disposto per entrambi la misura dell’obbligo di dimora.