31
Gen

Lamezia Terme, colpo alla cosca Cerra-Torcasio-Gualtieri: in manette 47 persone (VIDEO – INTERVISTA)

OPERAZIONE DIONISO

Alle prime luci dell’alba di oggi i carabinieri del Nucleo investigativo di Catanzaro, unitamente a quelli della Compagnia di Lamezia Terme, hanno dato esecuzione a 47 ordinanze di custodia cautelare (24 in carcere e 23 agli arresti domiciliari) emesse dal Gip del capoluogo calabrese, su richiesta della Dda, contro un’organizzazione di trafficanti di droga. (GUARDA IL VIDEO)

Gli arrestati, infatti, sarebbero i componenti della cosca di ‘ndrangheta dei Cerra-Torcasio-Gualtieri, attiva nella Piana di Lamezia Terme. Le persone coinvolte nell’operazione sono accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di stupefacenti, con l’aggravante delle finalità mafiose.

L’operazione “Dioniso”  trae origine da un’indagine, coordinata dalla Dda di Catanzaro, che ha permesso di documentare, secondo quanto riferiscono gli investigatori, l’esistenza di tre piazze di spaccio gestite dalla cosca, nonché’ l’utilizzo dei ricavi provento del traffico illecito anche per il sostentamento degli affiliati detenuti e delle loro famiglie. Tra i destinatari delle ordinanze di custodia cautelare figurano i vertici dell’organizzazione criminale. (GUARDA L’INTERVISTA A GRATTERI E BOMBARDIERI)