03
Mar

Lamezia, svolta nell’omicidio Pagliuso: individuato il responsabile

omicidio Pagliuso

A circa un anno mezzo dal suo assassinio è arrivata la svolta nell’omicidio dell’avvocato Francesco Pagliuso. (LEGGI LA NOTIZIA)

I Carabinieri del nucleo investigativo di Catanzaro, infatti, sotto la guida dal tenente colonello Alceo Greco, hanno chiuso le indagini ed individuato il responsabile dell’agguato in cui fu ucciso Pagliuso, davanti alla propria abitazione la sera del 9 agosto del 2016. 

La persona accusata dell’omicidio dell’avvocato Francesco Pagliuso e’ Marco Gallo, di 32 anni, già in carcere con l’accusa di essere l’autore dell’assassinio di Gregorio Mezzatesta, il dipendente delle Ferrovie della Calabria ucciso a Catanzaro il 24 giugno dello scorso anno. Il sospetto degli investigatori e’ che Gallo, ufficialmente titolare di una società di consulenze, sia stato in realtà un killer a pagamento, al servizio di alcune cosche della ‘ndrangheta per l’esecuzione di omicidi.

Tutti i dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa alle 11 in Procura a Catanzaro.