02
Lug

Kitesurf: al via dal 25 luglio il mondiale a Gizzeria (Cz)

Kitesurf turismo Calabria

Si terrà oggi, a partire dalle 15.30, presso la Cittadella Regionale, la conferenza stampa di presentazione del campionato del mondo assoluto di Kitesurf, che prenderà il via a Gizzeria Lido dal 25 luglio. L’occasione vuole mettere in risalto l’importanza della manifestazione nel territorio calabrese, soprattutto grazie alla presenza del Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio e di altre importanti figure istituzionali calabresi.

La presenza della Regione Calabria sarà non soltanto formale, ma anche con un intervento economico a sostegno della manifestazione stessa, che altrimenti non avrebbe potuto svolgersi con il solo grande impegno dell’associazione sportiva Circolo Velico Hang Loose, affiliata alla Federazione Italiana Vela.

Il TT:R Open World Championship 2018, Campionato del Mondo assoluto di Kitesurf, appuntamento più importante dell’anno di questa disciplina sportiva, si svolgerà in Calabria.

La IKA, Classe internazionale World Sailing, che assegna e organizza le competizioni di Kitesurf di maggiore importanza in tutto il mondo, ha scelto Gizzeria, località situata all’interno della splendida cornice del Golfo di Sant’Eufemia e spot velico considerato tra i migliori del mondo, per ospitare l’evento.

La location organizzatrice sarà quella dell’Hang Loose Beach, parco sportivo balneare molto rinomato tra gli amanti di questo sport, che già si era accreditata in grande stile tra atleti e addetti ai lavori per aver ospitato, negli anni precedenti, con ottimi risultati, diverse tappe europee e ben 2 mondiali del circuito.

La manifestazione assumerà una importanza ancora maggiore se si tiene conto che, nel mese di ottobre di questo stesso anno a Buenos Aires, si svolgeranno le Olimpiadi Juniores (https://www.buenosaires2018.com/es; #BuenosAires2018) dove il Kitesurf debutterà in attesa di prendere il posto che gli spetta anche nelle manifestazioni a 5 cerchi per i più grandi.

Sono attesi circa 100 partecipanti suddivisi in Team Nazionali da tutte le parti del Mondo. Saranno circa 25 gli Stati rappresentati provenienti dai 5 Continenti.

La manifestazione riveste una importanza fondamentale nello sviluppo di un flusso turistico di nicchia, perché aldilà della presenza degli appassionati, atleti e famiglie che raggiungeranno la Calabria in questa occasione, ci sarà un eco mediatico non indifferente, facendo conoscere questi territori attraverso TV e Social, grazie alla produzione e distribuzione delle immagini, a cura di Icarus Sailing Media, Team greco di 9 persone molto titolato nel mondo (produce e distribuisce le immagini dell’America’s Cup), che raggiungerà circa 300 milioni di spettatori in tutto il Mondo. Per l’occasione è stato predisposto uno Streaming in diretta con 5 telecamere, 2 droni, 3 commentatori in studio.

Durante i giorni della manifestazione ci sarà spazio anche per il “sociale” con il progetto di Hang Loose Beach “Kite per Tutti”. Alcuni atleti differentemente abili mostreranno come sia possibile praticare il Kitesurf anche in presenza di handicap e menomazioni importanti.

Partner dell’evento sarà “Best Crumbs”, società che investe i ricavi delle sue attività per la creazione di scuole di kitesurf nel Mondo con lo scopo di aiutare i bambini poveri, portandoli via dalla strada.