11
Gen

Italia-Russia, Lico (Unioncamere Calabria): “In Calabria 150mila turisti russi nel 2014″

Nel corso dell’incontro di Reggio Calabria “Italia e Russia, sinergie internazionali per favorire la Cooperazione e la crescita economica nei territori”, organizzato da General Invest, è intervenuto anche il presidente di Unioncamere Calabria, Michele Lico: “Le tensioni internazionali pesano sul settore del turismo. Dal 2008 ad oggi siamo passati da 460mila a 1,3 milioni di presenze dalla Federazione Russa. L’incremento ha riguardato anche la Calabria con 150mila presenze di turisti russi nel 2014. La Russia, del resto, è il secondo paese dopo la Germania. Il turismo immobiliare in crescita è decisivo per la destagionalizzazione. Tutti dati che testimoniano il forte legame tra Italia e Russia”. “E’ importante – ha aggiunto Lico – rafforzare le sinergie internazionali e l’interscambio culturale ed economico. Se si parla di paesi amici, Italia e Russia certamente lo sono. L’Italia ha anche facilitato i rapporti con la comunità europea. Il nostro Paese riconosce il ruolo della Federazione Russa nelle dinamiche geopolitiche attuali. L’Italia è il secondo partner commerciale in Europa. Il quarto a livello mondiale.”