20
Mar

Intossicazione per centinaia di giovani

Acqua non potabile e cattiva qualità delle sostanze alcoliche. Potrebbero essere queste le cause di molti casi di intossicazione verificati a Cosenza nello scorso fine settimana. Centinaia di giovani si sono presentati all’Ospedale Annunziata del capoluogo bruzio con gli stessi sintomi: dolori allo stomaco e nausea. Secondo una prima ricostruzione, i ragazzi avrebbero trascorso tutti la serata nello stesso locale. A causare l’intossicazione, potrebbe essere stata l’acqua non potabile, usata per il ghiaccio, o sostanze alcoliche di non buona qualità.