31
Ott

Intimidazioni a Crotone: spari contro un’attività commerciale

anti 'ndrangehta Vibo Valentia

Ennesimo atto intimidatorio a Crotone dove, nella notte, sono stati sparati alcuni colpi d’arma da fuoco contro la saracinesca del negozio di parrucchiera “Un diavolo per capello”.  

L’esercizio, gestito da una quarantacinquenne crotonese, era stato già oggetto di una intimidazione nel gennaio dello scorso anno. In quell’episodio, ignoti fecero esplodere una bomba carta davanti al locale provocando il danneggiamento della saracinesca.

Sull’episodio stanno ora indagando i carabinieri della Compagnia di Crotone.