01
Feb

Imprenditore calabrese morto in Costa Rica, l’ultimo messaggio

“Sto ancora aspettando, oggi vado nella capitale, domani dovrei partire. Sembra che questa cosa si chiuda, sempre sul filo del rasoio, purtroppo. Non ho chiamato nessuno, sono un po’ esaurito. Ti faccio sapere presto.”

Questo è il testo dell’ultimo messaggio audio trasmesso con WhatsApp da Vincenzo Costanzo, l’imprenditore calabrese trovato morto in Costa Rica, alla sorella che vive a Bari. (LEGGI LA NOTIZIA)

Il messaggio, infatti, risale al 24 gennaio scorso quando l’imprenditore stava per partire da Jaco’, dove viveva, alla volta della capitale San Josè, dove è stato trovato ucciso.

Nella telefonata Costanzo fa riferimento al viaggio programmato per il giorno successivo a Milano dove avrebbe dovuto chiudere la trattativa per la vendita di un terreno a Cebaco (Panama).