08
Apr

Immigrazioni e guerre: le sfide di oggi del Mediterraneo. A Lamezia lectio magistralis di Maurice Aymard (VIDEO)

aymard-lamezia-tip

È attraverso un sottile filo conduttore che collega passato, presente e futuro che si snoda, in tutta la sua urgenza, la questione che riguarda il Mediterraneo. Elementi temporali astratti ma che evidenziano l’importanza di quella che, da molti, è considerata una vera e propria frontiera “invisibile”, che unisce ma che troppo spesso divide, civiltà, culture e religioni diverse.

Il Mediterraneo, di fatto, nel corso di millenni di storia, è stato teatro di scontri, battaglie ma è stato animato, soprattutto, da costanti flussi migratori che continuano tuttora. Una presa di coscienza sul passato aiuterebbe, dunque, ad analizzare in modo più consapevole e lucido possibile l’attuale situazione alla luce, soprattutto, degli scontri tra le civiltà occidentali e quelle arabe.

Intanto, proprio il Mediterraneo, negli ultimi anni è stato, purtroppo, teatro di guerre sanguinose, una su tutte quella Siriana che rischia di incrinare, definitivamente, i già delicati rapporti tra le superpotenze mondiali. Tutti temi affrontati dallo storico dell’età moderna, Maurice Aymard, ospite del Tip Teatro a Lamezia Terme. Un appuntamento che rientra nella rassegna “De/scrivo 2.0” ideato dal collettivo “Manifest” di Lamezia Terme.

Di seguito il servizio realizzto in occasione della visita di Aymard a Lamezia Terme (GUARDA IL SERVIZIO)

Maurice Aymard, inoltre, ha espresso una sua personale visione in merito all’attuale situazione siriana e che sta mettendo a rischio gli equilibri internazionali. (GUARDA IL VIDEO)