21
Mar

Il mare invade Nocera (Cz): iniziata la conta dei danni – (VIDEO E FOTO)

Mareggiata Nocera

Una mareggiata improvvisa, onde alte diversi metri che nel giro di qualche minuto hanno inondato case, scantinati ed esercizi commerciali. L’acqua non ha lasciato scampo, portando con sé detriti, sabbia e rifiuti.

Le immagini, emblematiche, si riferiscono a Nocera Terinese, centro marittimo in provincia di Catanzaro: qui la mareggiata ha messo in ginocchio diversi operatori turistici, costretti a spazzare via il fango e a fare la conta dei danni.

Una giornata di paura, dunque, che ha interessato da nord a sud, tutta la costa tirrenica calabrese. Tra i centri più colpiti ci sono Lamezia Terme, Gizzeria e Amantea e, come accade in questi casi, è già iniziata la caccia al responsabile.

Ma sta di fatto che a farne le spese, come sempre, sono i cittadini. Come Nello Mendicino, uno dei gestori del “Maris”, attività turistica attiva proprio sul litorale di Nocera Terinese e che, da una prima stima, avrebbe subito danni per almeno 10 mila euro: