27
Ott

Google: in futuro video musicali a pagamento su Youtube

Visualizzare video musicali a pagamento su YouTube. E’ questa la nuova idea di Google secondo quanto riporato da Billboard USA, un’idea non innovativa, basti pensare a Spotify, ma che potrebbe, nelle intenzioni, portare grossi guadagni sia per il colosso di Mountain View, sia per la case discografiche scontente dell’attuale situazione.

Milioni di video infatti, ogni giorno vengono visualizzati in tutto il mondo e, i video musicali, rappresentano una grossa fetta a scapito, secondo loro, delle case discografiche che non possono aumentare i loro guadagni e, sebbene in questi anni sia nata la società Vevo che si occupa di raggruppare i video musicali di centinaia di artisti musicali di tutto il mondo con inserzioni pubbliciatarie, l’idea dell’abbonamento risulta più remunerativa, aspettando però la reazione del pubblico.

L’abbonamento dovrebbe avere un costo mensile pari a 10$, una cifra che permetterebbe di visualizzare i video musicali dei propri artisti preferiti senza pubblicità, ma che potrebbe avere effetti tutt’altro che positivi per un servizio, quello offerto da YouTube, pensato sin dalle origini, come strumento gratuito per la diffusione di video di ogni tipo, ma che negli anni ha visto un progressivo aumento di spot pubblicitari e inserzioni di ogni tipo.

Giorgio Curcio