23
Nov

Gambero Rosso, il calabrese Emanuele Lecce è il miglior chef emergente d’Italia

Gambero Rosso ha presentato la nuova “Guida Ristoranti d’Italia” e in un anno in cui non è stato assegnato alcun punteggio a causa della pandemia da Covid-19, a spiccare è stata invece la sezione dedicata ai migliori ristoranti d’Italia. Assegnate ben 38 “Tre Forchette” con tutti i protagonisti della migliore ristorazione del nostro Paese, dal Piazza Duomo a Villa Crespi, dal Da Vittorio al Dal Pescatore, ma anche 26 premi speciali. Protagonista, quest’anno, anche la Calabria. Il “Premio Alessandro Narducci – Premio Acqua Panna-S. Pellegrino” come miglior cuoco emergente, infatti, è andato ad Emanuele Lecce, de “La Tavernetta”, a Spezzano della Sila. Un orgoglio per la nostra regione, dunque, e un riconoscimento all’impegno infaticabile, la passione e la dedizione per un figlio d’arte come Emanuele Lecce, cresciuto in Sila.