27
Gen

Gaetano Saffioti ha chiesto al M5S di ritirare la propria candidatura

Getano Saffioti 5 stelle

Il testimone di giustizia, Gaetano Saffioti, a poco più di 24 ore dalla decisione del M5s di schierarlo in un collegio al Senato, ha chiesto ai vertici del movimento di fermarsi e di non candidarlo.

Saffioti, infatti, aveva offerto la propria disponibilità ma, dopo essersi consultato con le persone che gli sono più vicine, ha deciso di fare un passo indietro. Evidentemente – così come riportato dal Corriere della Calabria – gli eventuali impegni politici devono essere sembrati troppo per un uomo che non ama la ribalta.

Nulla da fare, dunque, e – questa la prima conseguenza politica – candidatura da rifare per i pentastellati che aveva strappato, in prima istanza, il sì dell’imprenditore.