20
Apr

Frane a Oriolo (CS), tavolo tecnico in Prefettura: la Regione stanzierà 600 mila euro

Incontro in Prefettura, a Cosenza, ancora in merito al monitoraggio del fenomeno franoso che ha interessato Oriolo nelle scorse settimane. Alla riunione, hanno partecipato i tecnici della Regione, dell’Amministrazione provinciale, del CNR e del comune di Oriolo con l’intento di fare il punto sugli interventi già adottati e da adottare nell’immediato, per garantire minori disagi per la popolazione. Fra i punti principali, anche la possibilità di rendere percorribile una nuova strada interpoderale, al di fuori del fronte franoso,  che servirebbe da percorso alternativo. Inoltre sarà garantito un drenaggio dell’acqua in eccesso nel corpo della frana che ha interrotto la strada provinciale, anche nel tratto che conduce alla vicina Basilicata. Il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, intervenuto all’incontro, ha informato di aver stanziato già 600.000 euro destinati ai primi interventi. Anche il rettore dell’Unical, Crisci, ha offerto il suo impegno, incentrato nella ricerca di figure tecniche sia per lo studio delle cause che hanno generato il movimento franoso che per la redazione di progetti di mitigazione del rischio. Il Prefetto, Giancarlo Tomao, ha offerto la disponibilità della Prefettura ad ospitare un tavolo tecnico composto da rappresentanti della Regione, del CNR, della Provincia, del Comune e dell’Unical, per stabilire le modalità di utilizzo dei 600.000 euro già stanziati.