01
Dic

Frana sull’A3: condannati a tre anni di reclusione i tecnici Anas

anziano Catanzaro

Tre tecnici dell’Anas sono stati condannati a tre anni di reclusione ciascuno per la frana di una collina, avvenuta il 26 gennaio 2009, che provocò la morte di Danilo Orlando, di 20 anni, e Nicolino Pariano, 59 anni, mentre stavano percorrendo l’autostrada A3, nei pressi dello svincolo di Rogliano. La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico di Cosenza che ha anche assolto due progettisti dell’autostrada. Il giudice ha disposto anche l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni per i tre tecnici dell’Anas e il risarcimento nei confronti delle parti civili che si sono costituite. Il pubblico ministero, Antonio Tridico, aveva chiesto la condanna dei tre tecnici alla pena di cinque anni di reclusione.