06
Apr

Emiliano in Calabria: “il 30 aprile potrebbe finire il renzismo”

michele-emiliano

“Il 30 aprile potrebbe finire il renzismo, l’8,2% è un risultato importantissimo che costruisce per la prima volta una mozione congressuale con una identità da Sud.”

Guarda con ottimismo alle imminenti primarie, Michele Emiliano, candidato alla segreteria del Pd, in Calabria per una due giorni di incontri e appuntamenti.

Ieri mattina, durante la visita a Reggio Calabria, l’ex magistrato ha stroncato le città metropolitane: “un po’ come i “Patti per il Mezzogiorno”, delle prese in giro. Se non ci sono i soldi – rincara la dose Emiliano – lo si dica. Ce ne faremo una ragione. L’importante è che si parli con sincerità.”

Emiliano ha poi raggiunto in serata Lamezia Terme, dove era in programma un’altra iniziativa con i suoi sostenitori. E qui, il candidato cambia bersaglio e si mostra sicuro quando parla delle prossime primarie e della possibilità concreta di un partito, il Pd, senza da Matteo Renzi.