23
Lug

Elio Orsara, il ristoratore di Cetraro che ha conquisto il Sol Levante

Elio Orsara, il ristoratore pioniere della cucina italiana autentica e di qualità a Tokyo è Commendatore della Repubblica Italiana. Il riconoscimento è arrivato il 12 febbraio 2020 durante una cerimonia ufficiale di consegna presso l’ambasciata d’Italia in Giappone. 53 anni, originario di Cetraro, pur essendo da 30 anni uno dei più rinomati e apprezzati ristoratori di tutto il Sol Levante non ha mai dimenticato le sue origini e oggi condivide i suoi successi e supporta la sua Calabria. Un legame forte, viscerale, indissolubile con la propria terra che si rispecchia nella scelta di Elio di importare prodotti esclusivamente calabresi. Così nella Locanda Italiana di Kojimachi – Tokyo, si possono gustare cibi rari per il lontano oriente come fichi, bergamotto e ‘nduja e addirittura trovarne altri della tradizione calabrese quasi sconosciuti anche in Italia, come il mosto cotto di fico (miele di fichi).

«ll Giappone mi ha dato tanto, insegnandomi anche l’arte della calma. Almeno quando non ribolle il sangue calabrese – racconto Elio. Adesso vorrei portare in Calabria i contadini giapponesi alla scoperta delle verdure tipiche della macchia mediterranea e organizzare anche dei corsi di cucina. Duro lavoro, successi e sacrifici hanno reso possibile quello che Elio con un pizzico di ironia definisce il “Calabrian dream in Japan”.