28
Apr

Dolci, secchi e gustosi: gli ‘nzullini di Serra San Bruno

Se dovessimo sintetizzare le caratteristiche che contraddistinguono questi dolci secchi dovremmo certamente citare l’assenza di grassi, la lunga cottura, il profumo scatenato dal loro principale ingrediente.
Gli ‘nzullini  sono un altro apprezzato prodotto della pasticceria calabrese inseriti dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Calabria (PAT).
La ricetta è antica e nasce in uno dei luoghi più emblematici della Calabria, quella Serra San Bruno (in provincia di Vibo Valentia) patria spirituale della regione e sede della monumentale ed inaccessibile Certosa dei monaci che vivono in totale silenzio.
Oggi questi dolci appartengono alla tradizione dolciaria della provincia vibonese ed il loro profumo scaturisce dalla sapiente combinazione degli ingredienti: la farina di frumento, lo zucchero e la sostanza principale, le mandorle.
Quanto al possibile abbinamento, gli ‘nzullini trovano una straordinaria esaltazione con vino dolce passito.