14
Ott

Decollatura: si costituisce Domenico Mezzatesta, uno dei due killer del “Bar del Reventino”

Domenico Mezzatesta, il vigile urbano responsabile del duplice omicidio di Giovanni Vescio e Francesco Iannazzo, avvenuto il 19 gennaio 2013 a Decollatura, nel catanzarese, si è costituito alle autorità, nella tarda serata di ieri. Mezzatesta, condannato all’ergastolo, insieme al figlio Giovanni si è presentato spontaneamente ai Carabinieri di Catanzaro, accompagnato dal suo legale, Francesco Pagliuso, per poi essere trasferito nel carcere di Siano, sempre a Catanzaro.

Nei prossimi mesi, Mezzatesta dovrà comparire davanti ai giudici della Corte d’Appello della città capoluogo di Regione, davanti ai quali si celebrerà il processo di secondo grado per il duplice omicidio dei due giovani freddati nel “Bar del Reventino”.

Alla base del gesto efferato, ci sarebbero state ripetute richieste di pizzo da parte delle due vittime.