07
Mar

Cutro (KR), nove consiglieri si dimettono: cade la giunta di Salvatore Migale

Cade la giunta comunale di Cutro (KR), guidata da Salvatore Migale. Nella tarda serata di ieri, infatti, nove consiglieri hanno presentato all’ufficio protocollo del Comune le proprie dimissioni, scrivendo, di fatto, la parola fine all’era Migale durata quasi vent’anni. Il comune adesso sarà gestito da un commissario, in attesa che delle prossime elezioni amministrative, forse già a maggio. Dall’Amministrazione, eletta con la coalizione di centrosinistra formata da Pd, Verdi e IDV, erano usciti i consiglieri del Pd, in rotta con Migale e sostituiti con quelli del gruppo di opposizione “Rinnovamento”. Crisi solo rimandata, fino all’epilogo di ieri sera.

A dimettersi sono stati sei consiglieri del Pd: Domenico Voce, Gaetano Liperoti, Salvatore Della Rovere, Saverio Vasapollo, Salvatore Salerno e Salvatore Divuono e tre del gruppo Rinnovamento: Rosario Mattace, Luigi Arabia e Raffaele Villirillo, da poco subentrato a Raffaella Virelli, già dimissionaria.