27
Ott

Crotone, società chiede finanziamento: le fiamme gialle scoprono frode da 350mila euro

Le Fiamme Gialle di Crotone hanno individuato una dichiarazione mendace di un’azienda, riportante il valore del fatturato medio negli anni antecedenti la percezione dei contributi, sovrastimato rispetto a quello indicato nei bilanci depositati. Il contributo indebitamente percepito ammonta a oltre 300 mila euro per gli anni 2011, 2012 e 2013. La Guardia di Finanza ha proceduto a contestare irregolarità fiscali commesse dalla Società per gli anni d’imposta 2010 e 2011. Le somme sottratte a tassazione ammontano a circa 350 mila euro.