06
Lug

Crotone, risultate irregolari 18 aziende su 24 e in “nero” 1 lavoratore su 2

carabinieri

Irregolari 18 aziende su 24, in “nero” un lavoratore su 2. Questo il risultato di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e manodopera irregolare effettuati su Crotone e provincia. L’attività è stata svolta nello scorso mese di Giugno dai Carabinieri del nucleo operativo del gruppo Tutela del lavoro di Napoli, unitamente ai militari del nucleo ispettorato del Lavoro di Crotone, coordinati dal capo del nucleo di Crotone, Stefano Tirittera.

Nel corso dell’attività, sono state deferite in stato di libertà 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di violazioni al Testo unico sicurezza suoi luoghi di lavoro; sono stati controllati 62 lavoratori, di cui 33 “in nero” e uno irregolare; contestate sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa  113.250,00 euro; elevate ammende per violazioni penali  (60.553,40 euro circa); adottati 7 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale.