27
Mag

Cremona, villetta adibita a laboratorio per la cocaina: arrestati due crotonesi

Un laboratorio per raffinare cocaina è stato scoperto all’interno di una villetta di Cremona dai Carabinieri. I residenti, due uomini originari di Cutro, nel crotonese, sono stati arrestati mentre l’abitazione è stata posta sotto sequestro. I due fratelli finiti in manette hanno rispettivamente 54 e 47 anni. Il 54enne è già noto alle forze dell’ordine, mentre il fratello minore è incensurato ed insospettabile professore di matematica e scienze in una scuola media della provincia cremonese. Secondo i militari, i due sarebbero legati alla ‘ndrangheta. Posti sotto sequestro i locali situati al primo piano della palazzina e i box adibiti alla produzione, due etti di droga pronta per essere immessa sul mercato, additivi chimici e sostanza da taglio, bilancini e strumenti per il confezionamento.