03
Nov

Cosenza: tenta il suicidio in autostrada, salvato dalla polizia

Ieri, un cosentino di 42 anni ha tentato il suicidio sull’A3. L’uomo girava in autostrada in evidente stato confusionale fra gli svincoli di Tarsia e Rogliano.  Alcuni automobilisti lo hanno notato perché camminava praticamente sui cerchioni delle ruote dopo aver bucato le gomme. A quel punto, avvisata dagli automobilisti, è intervenuta una pattuglia della Stradale. Dopo pochi minuti L’uomo è stato raggiunto nei pressi di Tarsia e fermato dagli agenti. L’automobilista è andato in escandescenza. Preso un coltello ha provato a tagliarsi le vene davanti agli agenti, che lo hanno dissuaso con fermezza dal gesto estremo. Subito dopo il 42enne è stato trasportato all’ospedale civile dell’Annunziata per i dovuti accertamenti.