29
Mag

Cosenza: in carcere 15 esponenti del clan Rango-Zingari

Su richiesta del procuratore aggiunto della Dda di Catanzaro, Pierpaolo Bruni, i carabinieri del comando provinciale di Cosenza stanno eseguendo 15 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone ritenute appartenenti o vicine al clan di ‘ndrangheta Rango-Zingari, 13 di loro sono già state raggiunte dal provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Dda di Catanzaro lo scorso 12 maggio. L’ordinanza riguarda anche due persone che si trovano già in carcere, si tratta di Maurizio Rango, 39 anni, ritenuto il capo della cosca e attualmente sottoposto al regime di 41 bis e Daniele Lamanna, 41enne, arrestato nelle scorse settimane dopo mesi di latitanza.