04
Dic

Cosenza: 12enne vittima di violenze denuncia i genitori

A dodici anni subiva le violenze della madre romena e del patrigno italiano, che con scope e bastoni picchiavano lei e i suoi fratellini. Accade in un piccolo centro di Cosenza, dove una bimba si è ribellata ai genitori violenti, trovando il coraggio di denunciarli. La storia raccontata dalla Gazzetta del sud, è drammatica. I piccoli di 12, 9 e 3 anni venivano quotidianamente picchiati e spesso erano costretti anche a saltare il pranzo.