11
Dic

Commissione antimafia: Scopelliti replica alla Bindi

Il Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti ha deciso di rispondere all’Onorevole Rosy Bindi, Presidente della Commissione antimafia che lo ha accusato di scarso interesse nei confronti della Calabria. “Trovo inquietante che l’onorevole Rosy Bindi – afferma Scopelliti – abbia deciso di convocare e ascoltare anche soggetti ritenuti dalla stessa relazione della Commissione d’Accesso al Comune di Reggio Calabria, in qualche misura vicini alle cosche locali”. Proprio per tale ragione – continua Scopelliti – l’onorevole Bindi dovrebbe chiarire sulla base di quali indicazioni ha ritenuto di programmare queste audizioni. Per quanto mi riguarda, nella qualità di Presidente della Regione Calabria, mi era stato chiesto di essere sentito dalla Commissione Antimafia a Roma, ma ho risposto che avrei preferito farlo a Reggio Calabria, nella mia città. Questa mia richiesta, purtroppo, è rimasta senza alcun riscontro”.