01
Ott

Cimitero delle vittime dei naufragi: ok dal Comune di Tarsia

Approvato dalla Giunta comunale di Tarsia, il documento preliminare per la realizzazione del cimitero per le vittime dei naufragi nel Mar Mediterraneo. L’iniziativa, promossa dal leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, ha trovato la disponibilità del Comune di Tarsia e della Regione Calabria. Il progetto prevede la realizzazione del cimitero su un’area di 9 mila mq. e sarà diviso in due sezioni, una comunale e l’altra per i migranti vittime di naufragi, con sepoltura a terra e in loculi. Il costo totale per la realizzazione del progetto, si aggirerebbe attorno ai 4 milioni di euro. Il documento sarà ora presentato al consiglio regionale e al ministero degli Interni.