18
Nov

Catanzaro sciupone: finisce 2-2 contro la Salernitana

Il Catanzaro si fa riprendere due volte e non va oltre il pari contro la Salernitana. Il Catanzaro spreca l’opportunità di portarsi a ridosso del Frosinone capolista, perdendo due punti a cinque minuti dal termine. i padroni di casa, passano in vantaggio grazie a Fioretti al 37′, che raccoglie un passaggio in profondità e porta avanti i suoi.Dopo tre minuti i gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Foggia.Il solito Guazzo pareggia i conti su rigore al 14′ della ripresa. Nell’occasione il fallo sul centravanti granata è di Rigione che viene espulso pareggiando la situazione numerica delle due squadre.Il nuovo vantaggio lo firma Germinale. E’ un’altra rete che arriva dagli undici metri, per un penalty decretato per un tocco di mano in area da parte di Luciani. All’85’ Mendicino, venti secondi dopo il suo ingresso in campo, firma il definitivo 2-2 trovando un colpo di testa vincente su cross proveniente da sinistra. Al 92′ l’espulsione di Rizzi fa si che la Salernitana concluda la gara in nove.