14
Ott

Catanzaro, processo “Tela del Ragno”: in appello tre nuove condanne

I giudici della Corte d’appello di Catanzaro, in merito al processo “Tela del ragno”, hanno ribaltato le sentenze di primo grado nei confronti di Mario Severino, Salvatore Serpa e Mario Attanasio, in cui i tre erano stati assolti, condannandoli rispettivamente a 4 anni e 10 mesi e 4 anni e 8 mesi. Le accuse nei confronti degli imputati sono, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso, omicidio, usura ed estorsione. Per tutti gli altri imputati, invece, è stata confermata la condanna di primo grado, ma non sono stati concessi i sei ergastoli richiesti.