25
Mag

Catanzaro, Gdf scopre 118 falsi braccianti: truffa all’Inps da 518 mila euro

Gli uomini della Guardia di Finanza di Catanzaro hanno scoperto l’ennesima  truffa ai danni dell’Inps, pari a 518 mila euro. Le indagini si sono concentrate sull’incongruenza emersa tra il numero delle giornate lavorative, il modesto volume d’affari dichiarato da un’impresa agricola e  le dimensioni dei terreni utilizzati. Gli uomini delle fiamme gialle hanno individuato 118 falsi braccianti agricoli assunti in modo fittizio e  che, in realtà, non hanno mai prestato servizio, 19.378 il totale delle giornate lavorative dichiarate ed inesistenti.

Il titolare dell’azienda è stato denunciato per i reati di truffa e di omesso versamento di contributi previdenziali, 46 i falsi braccianti denunciati alla Procura della Repubblica.