20
Nov

Calabria: Scopelliti e Dima chiederanno al governo lo stato di calamità

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e il sottosegretario alla Presidenza con delega alla Protezione civile Giovanni Dima proporranno nella riunione di Giunta, che si terrà oggi, una delibera con la quale fare richiesta al governo nazionale del riconoscimento dello stato di calamità naturale per gli effetti dell’ondata di maltempo delle utlime ore.

Il Presidente Scopelliti e la Struttura regionale della Protezione Civile – informa una nota dell’ufficio stampa – hanno prontamente attivato un’azione di monitoraggio e controllo in particolare delle zone che nelle ultime ore sono state interessate da allagamenti, frane, smottamenti ed esondazioni di fiumi che hanno causato danni ingenti e rappresentano tutt’ora situazioni di pericolo per l’incolumità dei cittadini calabresi.