03
Apr

Calabria, lavori viadotto crollato sull’A3: il senatore Antonio Gentile chiede chiarezza

“Organizzeremo la prossima settimana una conferenza stampa per chiedere con forza all’Anas di rispettare i calabresi, fornendo le spiegazioni, se ce ne sono, dell’inconcepibile ritardo per i lavori sul viadotto crollato a Mormanno”. Ad affermarlo è il senatore Antonio Gentile di Ncd. “Inviteremo la Regione e tutti i parlamentari – continua Gentile – perché mai come in questa occasione non possono esserci divisioni di fazione. Non possiamo tollerare – sostiene Gentile – che una grave vicenda che ha visto morire un ragazzo si chiuda con burocraticismi e con la dilazione di tempi, nè riteniamo comprensibile il silenzio assordante dell’Anas, che probabilmente ritiene di essere al di sopra delle critiche e che dimostra ancora una volta la sua lontananza dalle esigenze dei calabresi. L’Anas dica – conclude Gentile – se il ritardo è dovuto a motivi di sicurezza addotti dalla magistratura, perché il ritardo annunciato altrimenti non avrebbe senso”.