05
Ott

Boss Pelle catturato a Bovalino, Alfano: “nessuno può sfuggire per sempre alla giustizia”

In merito all’arresto del pericoloso boss latitante, Antonio Pelle, è intervenuto anche il ministro dell’Interno, Angelino Alfano: “L’ottimo lavoro della Squadra Mobile di Reggio Calabria, con il supporto del Servizio centrale operativo e della Polizia scientifica, ha portato all’arresto di Antonio Pelle, 54 anni, latitante dal 2011, evaso dall’ospedale di Locri e ricercato per una condanna definitiva a 20 di reclusione per associazione mafiosa, armi e droga.”

“Questo dimostra, ancora una volta – afferma il ministro – che nessuno può sfuggire per sempre alla giustizia. Il lavoro dei nostri uomini, il loro impegno e la grande capacità investigativa, sono al servizio del nostro Paese e dei cittadini per il controllo del territorio e per rafforzare la percezione di sicurezza.”