08
Lug

Bomba al DolceAmaro, Barbanti: “Ancora intimidazioni alle attività commerciali lametine”

“Ci eravamo già occupati delle intimidazioni ai danni di un noto locale della movida lametina, il Dolceamaro, nei confronti del quale la comunità si era già spesa quando, qualche settimana fa, avevano incendiato l’auto di uno dei titolari. Ieri si è consumato l’ennesimo atto vile che ha danneggiato il locale dopo che ignoti hanno piazzato una bomba rudimentale davanti ad una delle vetrine.”

“Ai titolari del locale ed alle loro famiglie va la mia solidarietà ed il mio impegno concreto nel dare tutto il supporto politico possibile, mirato a far sentire la vicinanza delle istituzioni. Nella prossima settimana chiederò un incontro al Prefetto finalizzato a chiedere un ulteriore impegno, volto alla tutela dei beni e della qualità della vita dei titolari del locale oggetto di queste meschine azioni criminali.”