20
Gen

Bisignano, le “amorevoli” musiche nel Palio delle Serenate

A Bisignano la storia non ha mai smesso di essere elemento di attualità e suggestione con il Palio del Principe e la Giostra (ve ne abbiamo parlato quì).
E proprio sul filo della storia antica (e recente) una delle manifestazioni più singolari e suggestive nel centro del cosentino è il cosiddetto Palio delle Serenate.
Si tratta di un evento che si svolge la penultima domenica di agosto, nei vicoli dei Rioni dell’antico borgo della Città, luoghi sui quali aleggia ancora oggi la presenza e la storia della nobile famiglia dei Sanseverino.
Ideata e progettata nel 1992 la manifestazione, realizzata per la prima volta nel 1994, aveva ed ha come obiettivo quello di coniugare l’ omaggio ai Maestri liutai Nicola e Vincenzo De Bonis, maggiori esponenti della liuteria Artistica del ‘900(leggi quì), con il ripristino della tradizione della “Serenata”, cimento con il quale i giovani corteggiavano le loro amate facendo giungere loro musicali messaggi di amore.
Il Palio delle Serenate coinvolge gli otto Rioni storici della Città ed è una sorta di competizione che riguarda i luoghi scelti e la musica.