12
Giu

“Bergamotto di Reggio Calabria”: avviata la procedura per l’IGP

E’ una delle risorse agroalimentari più straordinarie della Calabria, un vero e proprio tesoro con caratteristiche che lo rendono unico.
Per sapore, qualità, possibili impieghi ed anche perchè la nostra regione detiene la quasi totalità della produzione mondiale.
A questo sorprendente agrume (il Bergamotto) da qualche tempo in provincia di Reggio Calabria sono dedicate attenzioni e progetti che ne hanno consentito il definitivo sviluppo con risultati incoraggianti per i produttori.
L’ultima iniziativa in ordine di tempo riguarda la richiesta per l’IGP, l’indicazione geografica protetta.
E’ stata infatti avviata ufficialmente la procedura per il riconoscimento del “Bergamotto di Reggio Calabria IGP” da parte del “Comitato promotore per il “Bergamotto di Reggio Calabria IGP” e la sua tutela e valorizzazione” sotto forma di ATS (Associazione Temporanea di Scopo).
A coordinare le procedure tecniche e burocratiche per conto delle aziende agricole e delle aziende di trasformazione del Comitato promotore per l’IGP, è l’agronomo Rosario Previtera: «Abbiamo impiegato – dice Previtera – più di un anno di lavoro tra animazione territoriale, la ricerca storico-bibliografica e scientifica e la produzione della necessaria documentazione; dopo varie interlocuzioni con gli enti preposti, abbiamo inviato ufficialmente la poderosa documentazione prevista al Mipaaf e alla Regione Calabria lo scorso 5 giugno. Una data – aggiunge Previtera – scelta in quanto Giornata mondiale dell’ambiente che per il 2021 vede come tema il “Recupero degli ecosistemi”. Crediamo infatti nell’agricoltura sostenibile e nella possibilità di ridare slancio al territorio vocato, da intendere come grande ecosistema con le sue valenze “green” proprio grazie alla concreta valorizzazione del suo prodotto più rappresentativo: il Bergamotto di Reggio Calabria».
L’ATS è stata costituita da 159 tra aziende agricole singole e associate ed aziende di trasformazione, con un totale di 461 ettari pari a circa il 40% dei 1200 ettari di bergamotto censiti dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.
La storica area vocata alla produzione del Bergamotto riguarda 50 comuni compresi tra Villa San Giovanni e Monasterace.