28
Ott

Asp Cosenza: condannato l’ex dg Franco Petramala

La Corte dei conti ha condannato l’ex direttore generale dell’Asp di Cosenza, Franco Petramala a risarcire 926.893 euro a favore della stessa Asp. La magistratura contabile aveva ritenuto l’ex manager responsabile di un danno erariale da 18,9 milioni di euro. Il giudizio, ha ridotto del 95% la richiesta dell’accusa. La Procura della Corte dei conti, in particolare, addebitava all’ex dg un «incremento della spesa per l’acquisto di prestazioni sanitarie dalle strutture private senza una rimodulazione dei costi generali dell’intero comparto ospedaliero».