14
Apr

Arriva “Impressioni Mobili”: a Lamezia il trekking urbano si fa racconto

Impressioni Lamezia trekking

Open Space – Associazione Culturale, in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino, Instagramers Lamezia Terme e Live Med, presenta “Impressioni Mobili – percorsi fotografico letterari di trekking urbano”.

Ogni incontro diventerà racconto. Chiunque potrà documentare viaggi, ambizioni, sogni, sorrisi, emozioni attraverso le pagine di un libro o l’obiettivo di una macchina fotografica.

Per cinque sabato pomeriggio, tra aprile e giugno, i partecipanti potranno immergersi nei luoghi di interesse storico-culturale o naturalistico della città di Lamezia, portando con sé, custoditi in una valigia o in uno zaino a spalla, i libri del cuore o una macchina fotografica.

Una valigia, un viaggio, un percorso per riscoprire il passato della città e per poter guardare al futuro con occhi nuovi.
Protagonisti di ogni incontro immagini e racconti su Lamezia Terme; un open-reading itinerante, i luoghi della memoria e della riscoperta dei tre ex-comuni, paesaggi mozzafiato e tantissima voglia di condividere e costruire storie.

  • Il primo appuntamento della rassegna si terrà nel Centro Storico di Sambiase il 21 aprile. Ci si riunirà presso la Chiesa Matrice di Corso Cavour alla volta del Parco Gancìa.
  • Seconda tappa il 5 maggio. Impressioni Mobili, grazie alla community Instagramers Lamezia Terme, entra nel calendario nazionale di Invasioni Digitali. #InvadiLaJudeca sarà il tema dell’Invasione lametina che si terrà nel Centro Storico di Nicastro, tra via Garibaldi, il rione Timpone e Santa Lucia.
  • Il terzo incontro, in programma il 26 maggio, partirà dalle Gurne delle Terme Caronte e si concluderà al Parco Mitoio.
  • Il centro storico di Nicastro sarà nuovamente luogo di Impressioni Mobili nel pomeriggio del 9 giugno con il percorso Niola, San Teodoro, Via dei Mulini.
  • Ultima tappa a Sant’Eufemia, il 25 giugno con il percorso Piazza Italia – Lungomare Falcone-Borsellino.

La rassegna può essere seguita e documentata sui social utilizzando gli hastag #ImpressioniMobili, #OpenSpace_ac, #IgersLameziaTerme.

I partecipanti a ogni singolo incontro potranno inoltre accedere ai rinfreschi dedicati che saranno organizzati a margine nei locali partner dell’iniziativa. Durante le passeggiate sarà attivo, grazie alla collaborazione con il Sistema Bibliotecario Lametino, il servizio di prestito librario mobile.

La rassegna è inoltre aperta a qualsiasi gruppo organizzato, scolaresche, biblioteche dell’hinterland e della Regione, associazioni fotografiche, community di Instagramers, gruppi di lettura e compagnie teatrali. L’organizzazione in questo specifico caso richiederà un contatto preventivo via e-mail all’indirizzo openspace.associazione@gmail.com o tramite messaggio privato sulle pagine Facebook e Instagram @OpenSpace_ac per accordi su aspetti logistici, comunicativi e di partnership.