09
Nov

Anonymus pubblica i documenti segreti di Scopelliti

Gli attivisti-hacker del gruppo conosciuto come Anonymous sono riusciti ad entrare nel pc del Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti. Gli hacker hanno pubblicato sulla Rete le preview di alcuni documenti. Quello che è vero è l’esistenza di un enorme “buco” nel sistema informatico della Regione facilmente raggiungibile dagli hacker. Quelli di Anonymous sono entrati, ed ora stanno diffondendo documenti del Presidente della Regione Calabria.

E’ dal 2006 che Anonymous compie attacchi informatici. In Italia il 28 giugno del 2011 Anonymous attaccò il sito dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, nel nome della libertà per Internet. Con la denuncia: “L’Agcom vorrebbe istituire una procedura veloce e puramente amministrativa di rimozione di contenuti online considerati in violazione della legge sul diritto d’autore”. Anche altri politici italiani sono finiti nel mirino della rete di Anonymous: il senatore del Pdl Maurizio Paniz e Paola Binetti.

Nel 2013 Anonymous porta a termina un’operazione contro il ministero dell’Interno, trafugando e poi divulgano documenti anche riservati.