10
Mar

Agroalimentare: netta crescita dell’export

Simposio Cuochi Italiani Calabria

I dati definitivi invece segnalano come sia migliorata ancora la performance commerciale dell’agroalimentare nel 2012 rispetto all’anno precedente, con una crescita delle esportazioni del 5%, a fronte di una flessione delle importazioni del 2,5%. Il deficit agroalimentare si e’ ridotto da oltre 9 miliardi (nel 2011) a poco piu’ di 6,5 miliardi di euro. Tale miglioramento viene confermato anche nel corso dei primi 6 mesi del 2013, con una riduzione delle importazioni agroalimentari e un ulteriore incremento dell’export. E’ quanto emerge dal Rapporto sul commercio agroalimentare dell’Inea, giunto alla sua 21a edizione.