15
Lug

Agguato a Rosarno, colpi di pistola contro un’auto: ferito un 40enne

confisca beni Maio 'ndrangheta

Agguato a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, dove alcuni colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro un’auto sulla SS 18, alle porte d’ingresso del paese.

Bersaglio dei killer è Vittorio Pileio, 40 anni e originario di Rosarno, ferito al collo. In auto con il 40enne c’era anche Giovanni Ciccia, solo sfiorato dai proiettili.

Sul posto sono subito giunti i sanitari del 118 che hanno soccorso e trasportato in ospedale i due. I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, invece, hanno effettuato i rilievi del caso e avviato le indagini.