11
Mag

Aggredisce avversario prima della partita: Daspo per un calciatore dell’A.S.D. Val Gallico

Cariati

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno notificato un provvedimento di D.A.SPO. (Divieto di accedere alle manifestazione sportive) nei confronti di un giocatore della squadra di calcio “A.S.D. Val Gallico”, il quale, prima  dell’incontro valevole per il campionato di prima categoria, in programma lo scorso 12 marzo presso lo Stadio “Nino Lo Presti”, avrebbe aggredito all’interno degli spogliatoi un giocatore della “A.S.D. Real Gioia Tauro”, costringendo l’arbitro a non dare inizio alla partita.

Il provvedimento, della durata di 1 anno, comprende anche l’obbligo di presentazione alle Stazioni competenti sul luogo di residenza, mezz’ora dopo l’inizio del primo tempo e mezz’ora dopo l’inizio del secondo in occasione degli incontri di calcio disputati “in casa e fuori casa” dalla squadra “A.S.D. Val Gallico”.