13
Mar

Aeroporto di Lamezia Terme: fermato un cittadino pakistano con passaporto falso

Lamezia voli Genova Verona

Due persone, un uomo e una donna, sono state denunciate in stato di libertà dagli agenti dell’ufficio di polizia di frontiera aerea presso l’Aeroporto di Lamezia Terme. I due, infatti, avrebbero tentato di salire su un volo della compagnia Ryanair, diretto a Charleroi in Belgio. Nel corso controlli, sarebbe stato identificato un pakistano in possesso di passaporto del suo paese intestato ad un altro nome e munito di permesso di soggiorno greco, entrambi contraffatti. Un’altra verifica, avrebbe permesso di accertarne la contraffazione tramite il codice alfanumerico. La cittadina belga, inoltre, avrebbe più volte affermato di conoscere il pakistano, confermandone le generalità false e addirittura affermando che si sarebbero dovuti sposare. Il cittadino pakistano è stato ora denunciato per il reato di possesso di documenti falsi e la donna per falsa dichiarazione dell’identità o su qualità personali proprie o di altri. Il passaporto falso è stato sequestrato.