06
Giu

Acquistavano e vendevano droga, 13 fermi nel Catanzarese. Smantellata organizzazione (NOMI E VIDEO)

antidroga operazione

Acquistavano grosse quantità di droga tra cocaina, hashish e marijuana dall’area di Gioia Tauro e Vibo Valentia, e poi la rivendevano, al dettaglio, in tutto il territorio di Catanzaro e i comuni della fascia jonica calabrese.

Un business proficuo e messo in piedi da una piccola ma ben strutturata organizzazione criminale, ora messo in ginocchio da una vasta operazione antidroga eseguita in maniera congiunta da carabinieri e guardia di finanza di Catanzaro.

L’operazione – portata a termine all’alba di oggi – ha portato al fermo di 13 persone: per sei di loro si sono aperte le porte del carcere, 4 sono finite ai domiciliari mentre per altre 3 è stato disposto l’obbligo di firma.

LE INTERCETTAZIONI: 

Fondamentale, ancora una volta, l’intenso lavoro svolto dalle forze dell’ordine, coordinate dalla Procura di Catanzaro guidata da Nicola Gratteri.

I NOMI DELLE PERSONE COINVOLTE: 

In carcere sono Danilo Basile, Catanzaro, nato nel 1987; Mirko Danizio, Catanzaro 1981; Giuseppe Lindanello, Cinquefrondi 1990; Rocco Stanganelli, Gioia Tauro 1975; Rhama Ungaro, Kulu (India) 1986; Michele Zofrea, Catanzaro 1981. Ai domiciliari, invece, sono stati posti Bruno Anellino, nato a Milano nel 1983; Antonio Vatrano, Catanzaro 1991; Salvatore Zofrea, Catanzaro 1980; Rosario Andrea Pittelli, Catanzaro 1994. Obbligo di forma per Antonio Mazza, Girifalco, nato nel 1968; Concetta Melina, Girifalco, 1972, e Mimmo Stanganelli, Rosarno, 1978.